Bianchi Tommaso (detto Lancillotti)

Cronaca modenese

in Monumenti di storia patria. Serie delle cronache
Vol. XII, Parma, 1862-1884


Tommasino de’ Bianchi, detto il Lancellotti, era un borghese in ascesa che, interessato alla vita pubblica cittadina, annotò per un periodo lunghissimo, dal 1503 al dicembre del 1554, gli avvenimenti più interessanti avvenuti a Modena.

Cattolico ortodosso, che però non risparmiava critiche ai religiosi, diede ampio spazio alle manifestazioni di eterodossia. La sua cronaca costituisce perciò un’interessante documentazione sui fermenti religiosi dell’epoca.

Purtroppo, però, l’opera non ci è arrivata intatta: infatti, presso la Biblioteca Universitaria Estense, dove si conserva l’originale, mancano i volumi dal 1543 all’aprile del 1545, almeno a partire dalla fine del ‘700. Inoltre, i testi presentano alcune cancellature, in corrispondenza dei nomi di eterodossi modenesi illustri. Nell'edizione della Cronaca della Biblioteca Estense, edito su incarico della Reale Deputazione di Storia Patria delle Provincie Modenesi, Carlo Borghi supplì parzialmente grazie ad una trascrizione riassunta dello Spaccini della fine del ‘500, che si conserva presso l’Archivio Comunale di Modena. La misteriosa sparizione dei volumi, entro questo intervallo di tempo, venne spiegata dal Tiraboschi con la volontà di alcune famiglie importanti di occultare tracce di luteranesimo dal loro passato. Il Cavazzuti attribuì le gravi manomissioni addirittura al Muratori, che fu bibliotecario all’Estense dal 1700 al 1750.

Nonostante ciò, queste cronache sono indispensabili alla ricerca storica, per l’importanza degli avvenimenti narrati, tanto è vero che si trovano citate in quasi tutti gli studi che si occupano di eterodossia modenese.


torna alla bibliografia

about

libri ed articoli sulla riforma protestante a Modena

more

bibliografia

news

4/12/2017 - 1517-2017. 500° anniversario della Riforma protestante
Pubblicazione dei cartelli della mostra nella sezione download

tools


owner

evangelicimodena.it

 
cookie policy