Al Kalak Matteo

L’eresia dei fratelli. Una comunità eterodossa nella Modena del Cinquecento

Edizioni di Storia e Letteratura, Roma, 2011


Il libro di Al Kalak si inserisce nella serie di studi che l’autore da diversi anni sta conducendo sulla storia della chiesa modenese nel Cinquecento.

Come si evince dal titolo, il testo affronta soprattutto il periodo della «Comunità dei fratelli» (il periodo tra il 1545 e il 1570 circa), inqudrandoli però anche alla luce dell’Accademia e seguendo i successivi strascichi giudiziari.

I temi affrontati riguardano molti aspetti della comunità: l’origine, la composizione, l’organizzazione, i libri, le dottrine e i rapporti con i sacramenti. È dato ampio spazio anche alle strategie difensive degli eterodossi davanti al Tribunale dell’Inquisizione, alle controffensive degli inquisitori e al ruolo di mediazione e compromesso svolto dalle autorità civili (Corte estense e Conservatori). Un ultimo capitolo è dedicato ai metodi di sorveglianza adottati dall’Inquisizione, negli anni successivi alla distruzione della comunità dei «fratelli». Per avere un’idea della ricchezza del contenuto è consultabile on-line l’indice. La ricerca è esaustiva e ricca e c’è quindi da scommettere che, nei prossimi decenni, questo libro rimarrà un testo fondamentale per ogni ricerca sull’argomento.

Pur essendo, come le altre opere dell’autore, uno scritto specialistico, la lettura si presenta abbastanza scorrevole e, perciò, indicata anche per i non «addetti ai lavori». Spiace solo l’uso continuo dei termini eretici ed eresia, pesanti in termini di giudizio implicito, a scapito dei più neutri eterodossi ed eterodossia.


torna alla bibliografia

about

libri ed articoli sulla riforma protestante a Modena

more

bibliografia

news

4/12/2017 - 1517-2017. 500° anniversario della Riforma protestante
Pubblicazione dei cartelli della mostra nella sezione download

tools


owner

evangelicimodena.it

 
cookie policy