21 maggio 1542

Il Morone chiede aiuto al Contarini nella sua trattativa con l’Accademia



Il 21 maggio, Morone scrisse, al Contarini, legato di Bologna, esponente di spicco del gruppo degli spirituali, per chiedergli aiuto nella trattativa con gli accademici. Già il giorno seguente, ricevette la disponibilità del cardinale, che venne così coinvolto a tutti gli effetti come co-autore nella ricerca di un accordo.

Oltre agli obbiettivi religiosi e politici, i due prelati avevano in comune anche un altro interesse: l'accademico Filippo Valentini, trasferitosi a marzo presso il vescovo bolognese e sposato ad una nipote del cardinale Sadoleto, imparentato a sua volta con il Contarini stesso. Insomma, alla storia universale della chiesa, si sovrapponevano vicende più private e interessi familiari locali.


torna alla cronologia

about

cronologia della riforma protestante e della presenza evangelica a Modena

more

cronologia

news

4/12/2017 - 1517-2017. 500° anniversario della Riforma protestante
Pubblicazione dei cartelli della mostra nella sezione download

tools


owner

evangelicimodena.it

 
cookie policy