14 giugno 1542

Viene recapitato a Modena il «Formulario di fede» redatto dal Contarini



Il 14 giugno, mentre il Sadoleto discuteva in concistoro il “caso Modena”, il testo redatto dal Contarini veniva recapitato a Modena.

Lo scritto del Contarini aveva l’aspetto semplice di un formulario, diviso in 41 articoli. Non era polemico ed evitava le contrapposizioni nette, perché mirava a fornire risposte accettabili alla controparte, al punto da essere persino elusivo nella questioni scottanti.

Era soprattutto un tentativo di evidenziare la compatibilità della dottrina della giustificazione con l’impianto sacramentale, liturgico e gerarchico della chiesa cattolica. Infatti, il legato bolognese riteneva (e di lì a poco l’avrebbe dichiarato in maniera esplicita) che il fondamento della teologia luterana fosse vero e cristiano; come tale la chiesa di Roma avrebbe dovuto accettarlo. A suo avviso, l’osservanza delle cerimonie ecclesiastiche era necessaria, ma non garantiva la remissione dei peccati, che si poteva ottenere per mezzo di Cristo.

Nel testo da lui redatto non vi era alcun articolo dedicato in maniera specifica al problema della giustificazione, ma la sua interpretazione della «duplex iustitia per fidem et charitatem» lo permeava implicitamente. Sulle preghiere non intese, affermava che esse fossero valide per l’intenzione dell’anima, ma non utili come quelle intese. L’eucarestia era definita nutrimento spirituale dell’anima, ma sottolineava anche l’importanza della disposizione di fede del comunicante. Il valore della messa consisteva nel sacrificio di lode e nel ricordo dell’unico sacrificio di Cristo, ma anche nell’offerta, con la quale i credenti offrono Cristo e la sua passione. E così via, sulla confessione, il purgatorio, l’invocazione dei santi, cercando di spuntare i punti critici e di permettere, quanto più possibile, ai destinatari dello scritto di ritrovarcisi.

Il Contarini tralasciò di addentrarsi sul problema della predestinazione, nonostante il Morone glielo avesse chiesto esplicitamente.


torna alla cronologia

about

cronologia della riforma protestante e della presenza evangelica a Modena

more

cronologia

news

4/12/2017 - 1517-2017. 500° anniversario della Riforma protestante
Pubblicazione dei cartelli della mostra nella sezione download

tools


owner

evangelicimodena.it

 
cookie policy