4 giugno 1545

Tentativo di arresto di Filippo Valentini



Il duca Ercole II finì per cedere alla richiesta del papa di arrestare Filippo Valentini, definito «iniquitatis filius». Ma, quando le guardie, nella notte tra il 4 e 5 giugno, entrarono con la forza in casa sua, questi, probabilmente avvertito in tempo da qualcuno, era già fuggito in campagna.

Francesco Bellencini, Carlo Codebò, G.B.Tassoni e G. Calora spinsero i Conservatori ad intervenire presso il duca, mentre, tra luglio e settembre, il Valentini veniva riconfermato nel Consiglio cittadino, per rendere manifesta la loro solidarietà.

Le pressioni dei Conservatori sul duca permisero a Filippo Valentini di rientrare a Modena, pagando solo una cauzione.


torna alla cronologia

about

cronologia della riforma protestante e della presenza evangelica a Modena

more

cronologia

news

4/12/2017 - 1517-2017. 500° anniversario della Riforma protestante
Pubblicazione dei cartelli della mostra nella sezione download

tools


owner

evangelicimodena.it

 
cookie policy